Salta al contenuto principale

Bando di concorso 38° ciclo
Admission to Ph.D. programme, 38th cycle

SCIENZE E TECNOLOGIE BIOMEDICHE



Tipologia di procedura selezionata: PROCEDURA UNICA

Descrizione del dottorato
description

descrizione:Il Dottorato in Scienze e Tecnologie Biomediche è un corso interdisciplinare a cui afferiscono docenti dell’Area Fisica, Chimica, Biologica e di Ingegneria Informatica, appartenenti prevalentemente al Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre. Il corso integra le diverse competenze necessarie per la formazione alla ricerca traslazionale nel campo delle scienze biomediche di base ed applicate, ed è organizzato in 2 percorsi formativi (curricula) strettamente interdipendenti, “Biochimica Fisica e Farmacologia” e “Fisiologia e Microbiologia”. Ciascun curriculum coinvolge diversi gruppi di ricerca tematici, con forti integrazioni intra- ed intercurriculari, per offrire ai dottorandi l’opportunità di cimentarsi con problematiche scientifiche innovative che oltrepassano i confini strettamente disciplinari. Il percorso in “Biochimica Fisica e Farmacologia” prevede lo studio dei meccanismi molecolari di attività dei farmaci, la sintesi e lo studio delle relazioni struttura/attività biologica di nuove molecole, la caratterizzazione farmacologica di molecole bioattive, la funzionalizzazione chimica e l’ingegnerizzazione biologica di materiali, l’elaborazione di metodi innovativi per la veicolazione di farmaci e per la diagnostica, lo studio delle proprietà strutturali e funzionali di proteine ed altre macromolecole biologiche attraverso metodologie proprie della biochimica, della biofisica, della bioinformatica, della farmacologia, della nanotecnologia, delle scienze “omiche” e della biologia sintetica, nonché lo studio degli effetti di agenti chimici e fisici in sistemi molecolari complessi. Il percorso in “Fisiologia e Microbiologia” utilizzerà una varietà di approcci interdisciplinari, inclusi quelli descritti nel percorso “Biochimica Fisica e Farmacologia”, per studiare i processi di omeostasi cellulare, le vie di trasduzione del segnale alla base della regolazione ormonale, la riposta ad agenti chimici, fisici ed a farmaci in sistemi cellulari ed animali, i meccanismi di patogenicità e virulenza dei microrganismi, la risposta immune ed il controllo della crescita di agenti patogeni e cellule trasformate, le interazioni molecolari e cellulari tra agenti chimici (farmaci, ormoni) e biologici (virus, batteri) e cellule ospite.
title:Biomedical Sciences and Technologies
description:Il Dottorato in Scienze e Tecnologie Biomediche è un corso interdisciplinare a cui afferiscono docenti dell’Area Fisica, Chimica, Biologica e di Ingegneria Informatica, appartenenti prevalentemente al Dipartimento di Scienze dell’Università Roma Tre. Il corso integra le diverse competenze necessarie per la formazione alla ricerca traslazionale nel campo delle scienze biomediche di base ed applicate, ed è organizzato in 2 percorsi formativi (curricula) strettamente interdipendenti, “Biochimica Fisica e Farmacologia” e “Fisiologia e Microbiologia”. Ciascun curriculum coinvolge diversi gruppi di ricerca tematici, con forti integrazioni intra- ed intercurriculari, per offrire ai dottorandi l’opportunità di cimentarsi con problematiche scientifiche innovative che oltrepassano i confini strettamente disciplinari. Il percorso in “Biochimica Fisica e Farmacologia” prevede lo studio dei meccanismi molecolari di attività dei farmaci, la sintesi e lo studio delle relazioni struttura/attività biologica di nuove molecole, la caratterizzazione farmacologica di molecole bioattive, la funzionalizzazione chimica e l’ingegnerizzazione biologica di materiali, l’elaborazione di metodi innovativi per la veicolazione di farmaci e per la diagnostica, lo studio delle proprietà strutturali e funzionali di proteine ed altre macromolecole biologiche attraverso metodologie proprie della biochimica, della biofisica, della bioinformatica, della farmacologia, della nanotecnologia, delle scienze “omiche” e della biologia sintetica, nonché lo studio degli effetti di agenti chimici e fisici in sistemi molecolari complessi. Il percorso in “Fisiologia e Microbiologia” utilizzerà una varietà di approcci interdisciplinari, inclusi quelli descritti nel percorso “Biochimica Fisica e Farmacologia”, per studiare i processi di omeostasi cellulare, le vie di trasduzione del segnale alla base della regolazione ormonale, la riposta ad agenti chimici, fisici ed a farmaci in sistemi cellulari ed animali, i meccanismi di patogenicità e virulenza dei microrganismi, la risposta immune ed il controllo della crescita di agenti patogeni e cellule trasformate, le interazioni molecolari e cellulari tra agenti chimici (farmaci, ormoni) e biologici (virus, batteri) e cellule ospite.


Procedure attivate procedures

PROCEDURA STANDARDSI (OBBLIGATORIA) - standard procedure
PROCEDURA RISERVATA PER STRANIERI standard procedureNO

Tematiche definite per il dottorato

- Advanced and automated innovation labs for diagnostic and therapeutic biopharma solutions
- Advanced and automated innovation labs for diagnostic and therapeutic biopharma solutions

Il candidato sceglierà una tematica in fase di presentazione della candidatura on line



Procedura concorsuale

Valutazione titoli La valutazione dei titoli riguarda il percorso formativo universitario (Laurea e Laurea Magistrale o eventuale Laurea a ciclo unico), gli eventuali ulteriori percorsi formativi ed esperienze professionali e di ricerca, le eventuali pubblicazioni scientifiche e quant'altro indicato nel bando. La valutazione è in trentesimi.
Prova orale La prova orale ha come oggetto un colloquio relativo ad aspetti di cultura scientifica, sia generale che specialistica, su problematiche attinenti la salute umana e le Scienze e Tecnologie Biomediche, con riferimento anche alla pregressa esperienza del candidato nelle varie discipline caratterizzanti il corso di Dottorato. Verrà inoltre valutata la capacità di progettare una ricerca originale nello specifico campo di ricerca attinente alla tematica specifica del bando di dottorato, analizzando gli aspetti progettuali e metodologici e descrivendo le tecniche più avanzate che si intende applicare. A tal fine il candidato è tenuto a presentare e discutere il progetto di ricerca proposto nella forma di una presentazione su schermo (proiezione PowerPoint) utilizzando un massimo di 10 diapositive in un tempo non superiore a 15 minuti. La prova orale sarà accompagnata ad una verifica della conoscenza dell’inglese scientifico scritto e parlato. La verifica della conoscenza della lingua straniera si svolge a partire dalla lettura di un testo scientifico in inglese su argomenti attinenti le Scienze e Tecnologie Biomediche. Il candidato dovrà essere in grado di leggere, tradurre e interpretare il testo, oltre a dimostrare la conoscenza della terminologia specifica del settore. La valutazione è in trentesimi.

Recapiti e ulteriori informazioni (validi per il dottorato e per tutti gli eventuali curricola)

Informazioni e recapiti Prof. Fabio Polticelli, fabio.polticelli@uniroma3.it, +39-06-57336362 ; Dott.ssa Enza Gasbarro, dottorato.scienze@uniroma3.it, +39-06-57333367
Eventuali ulteriori informazioni

Curriculum studiorum

data e voto di laurea (obbligatorio)
elenco degli esami sostenuti per la laurea MAGISTRALE e relative votazioni (obbligatorio)
elenco degli esami sostenuti per la laurea TRIENNALE e relative votazioni
elenco cronologico di Borse di studio, Assegni di ricerca (et similia) percepiti
Diplomi/certificati di conoscenza lingue estere
Diplomi/attestati di partecipazione di corsi universitari post-lauream
Attestati di partecipazione a gruppi di ricerca
Attestati di partecipazione a stage
Altri riconoscimenti (p. es.: premiazione in concorsi, seconda laurea)

Ulteriore documentazione richiesta ai candidati

abstract tesi di laurea Obbligatorio
progetto di ricerca Obbligatorio
prima lettera di presentazione (a cura di un docente) Non obbligatorio
seconda lettera di presentazione (a cura di un docente) Non obbligatorio
elenco delle pubblicazioni Non obbligatorio
lettera di motivazione con scelta del curriculum (a cura del candidato) Obbligatorio

Competenza linguistica richiesta ai candidati

Il candidato dovrà obbligatoriamente conoscere le seguenti lingue:
INGLESE


Roma, 20 luglio 2022



Copyright 2017 Università degli studi Roma Tre | C.F./P.I. n. 04400441004 | Privacy | Note Legali
A cura dell'Agenzia per la Ricerca - Ufficio Ricerca Nazionale e Area Sistemi Informativi

Powered by Cantieri Informatici